mercoledì 22 novembre 2017

Il Colle delle Finestre

Di Luca, Simoni e Ruiano - Giro d'Italia 2005
La settimana scorsa, dopo aver pubblicato la fotografia di Landa sul Colle delle Finestre ho cercato altre immagini scattate su quella salita, sino a giungere a questa del 2005, anno in cui fu affrontato per la prima volta dal Giro d’Italia. Aggredivano lo sterrato Di Luca, con la maglia di leader del Pro Tour, Simoni e Ruiano in maglia verde di leader degli scalatori. Anni dopo, con mia grande sorpresa, il fotografo Jered Gruber su Instagram scrisse che questa immagine lo aveva ispirato, e che grazie ad essa aveva sognato di salire su quella strada in bicicletta.  Se penso che la scattai con una compatta, semi automatica che salvava solo le ultime 5 foto della sequenza posso certamente considerarmi fortunato. La menzione di Jered ha comunque dato un senso a quei quindici chilometri a piedi, percorsi per arrivare a quel tornante, dove i grandi di quel giorno si diedero battaglia. Non era la prima volta che salivo lassù: quasi un mese prima avevo pedalato tutta la salita in bicicletta, tra il silenzio della valle e muri di neve, perlustrando l'inedito Colle, per poi scrivere il "preview" su Pezcycling. Il Colle delle Finestre fu poi affrontato nel 2011 e nel 2015 ma lo attendiamo a l’appello anche quest’anno, in una tappa che, a quanto pare, si annuncia decisiva con finale in salita sullo Jafferau a Bardonecchia.

Un immagine di quel lontano 2005, quando salii sul Colle delle Finestre un mese prima del Giro per descriverne le meraviglie su Pez

1 commento:

Ika Oka ha detto...

bello l'articolo e foto straordinaria