lunedì 30 settembre 2013

Mondiale di Toscana 2013


Ricordo del Mondiale di Toscana 2013
 Ecco l'attimo. Siamo in cima a Via Salviati ed è l'ultimo giro del Mondiale in casa. Rodriguez è avanti di qualche secondo, alla ruota c'è l'altro Spagnolo, Valverde, che marca stretto e poco più indietro il semi sconosciuto Rui Costa che però non si è ancora staccato. Ma Nibali non ha dubbi, e spinge a tutta sui pedali quasi dovesse rompere la catena. Una corsa difficile, con tanta pioggia, freddo e molte cadute. Ma l'ultimo giro il sole splende sui colli Fiorentini. E lo spettacolo del ciclismo non viene a mancare.

5 commenti:

Pedale.Forchetta ha detto...

Ah però! Ben fatto Ale!

Alessandro Federico ha detto...

come dire... mastrusso riuscito!

Michele Mazzieri ha detto...

Nibali mi piace, ma al Mondiale tenevo per Rodriguez. Sarebbe stato un spettacolo vedere un corridore così vincere il Lombardia in maglia iridata.

Michele Mazzieri ha detto...

che foto, complimenti!

Alessandro Federico ha detto...

Grazie Michele. Aspettiamoci ancora molto da Rodriguez. Il 2014 sarà ancora suo.