lunedì 19 marzo 2018

L'attesa

Siamo il Liguria, il gruppo insegue ancora la fuga iniziale
Quest'anno siamo stati fortunati, dopo 7 ore e 18 minuti siamo stati ripagati da una vittoria ottenuta rischiando tutto. Uno scatto secco in salita, una discesa a tomba aperta e un rettilineo infinito. Siamo stati capaci di incontrare la corsa 7 volte e ogni volta abbiamo cercato nel gruppo un segno, un movimento, un'espressione, insomma qualcosa che ci potesse far pensare ad un piano che lentamente si stava dispiegando e che da qualche parte vicino a Sanremo si sarebbe finalmente rivelato. E invece no, nessun indizio, la corsa è stata per molto tempo pigra, poi pian piano solo più veloce e finalmente e infine, sul Poggio, l'inaspettato atteso.

1 commento:

Ika Oka ha detto...

grande inizio, aspetto il resto dal racconto